Ho fame. In Toscana 54mila famiglie in povertà

0
823

Poveri noi. In un’Italia in cui non si fa che annunciare crescita e sviluppo sono più di 4 milioni le persone, circa 1 milione e mezzo di famiglie, che vivono in uno stato di povertà assoluta. Questo vuol dire che quasi 7 italiani su cento non riescono ad acquistare beni e servizi essenziali per garantirsi uno standard di vita minimo, insomma ridotti alla fame. In Toscana la percentuale è un po’ più bassa e si ferma al 3,3% del totale, ma questo significa comunque che ci sono 54.000 famiglie in condizione di povertà assoluta. Sono i dati emersi in un convegno organizzato dalla Regione, in cui è stata presentata un’indagine Istat sulle spese per la famiglia, relativa al 2014, da cui emerge che si trovano in condizione di maggiore povertà le coppie con tre o più figli (16%); l’incidenza sale al 18,6% se in famiglia ci sono almeno tre figli minori e scende nelle famiglie con anziani (4% tra le famiglie con almeno due anziani). L’incidenza della povertà è maggiore fra gli individui che hanno meno di 18 anni (1%) o una età compresa fra i 18 e i 34 anni (8%), mentre scende al 4,5% per gli ultra 65enni.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.