Bagno a Ripoli: ecco la nuova giunta

0
1092

Comincia l’avventura. Presentazione alla stampa e subito prima riunione per la nuova giunta comunale di Bagno a Ripoli. Una squadra che il neosindaco Francesco Casini ha disegnato con 3 donne e 2 uomini, oltre a lui stesso ovviamente. Casini che ha tenuto per sé alcune deleghe chiave come il Bilancio, la Programmazione dei fondi europei, la Città Metropolitana e la Polizia municipale. A Ilaria Belli, vicesindaco, vanno le deleghe a Politiche sociali e della salute, Gestioni associate, Casa, Personale. Enrico Minelli è il nuovo assessore a Lavori pubblici, Sostenibilità ambientale, Sport, Giovani e Sicurezza. Paolo Frezzi si occuperà di Urbanistica e edilizia privata, Grandi opere, Mobilità e Trasporto pubblico locale, Patrimonio. Annalisa Massari sarà l’assessore a Scuola, Cultura e Biblioteca. Infine Francesca Cellini, a cui vanno Sviluppo economico e Partecipate, Comunicazione e Partecipazione, Diritti civili e Legalità. Le priorità di mandato in senso cronologico annunciate da Casini sono il piano urbanistico e il piano dell’edilizia scolastica. Ma un tema su cui la giunta dovrà confrontarsi resta anche quello della viabilità, con la tanto attesa variante di Grassina in prima fila, cui si potrebbe aggiungere la creazione di una rete di piste ciclabili per collegare i vari centri abitati, ad esempio l’Antella con Ponte a Niccheri e da qui Ponte a Ema. (Ma.Ab.)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.