Calenzano, materne senza liste d’attesa

0
859

Lunedì prossimo la campanella suonerà per tutti i bambini di Calenzano, nessuno infatti è rimasto in lista di attesa per la scuola dell’infanzia, grazie all’istituzione della classe Pegaso, finanziata dalla Regione con il contributo del Comune.  Saranno più di 1600 gli alunni del prossimo anno scolastico a Calenzano: 780 alla primaria, 430 alle medie e 425 alla scuola d’infanzia, tra cui anche i 26 bambini della classe Pegaso di Villa Martinez che, senza il finanziamento della Regione, sarebbero rimasti fuori. “Anche quest’anno abbiamo richiesto e ottenuto una classe Pegaso per Calenzano – ha spiegato l’assessore alla Pubblica Istruzione Lara Burberi – in modo da poter coprire tutte le richieste. Questo perché siamo convinti che il percorso scolastico non possa iniziare con la scuola primaria e che la materna, pur non essendo scuola dell’obbligo, è di fatto un passaggio educativo indispensabile”. E’ il terzo anno che a Calenzano viene assegnata una classe Pegaso, grazie a un finanziamento regionale di 53mila euro, al quale si aggiunge il contributo di 4.600 euro da parte del Comune.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.