Certosa, cancellata la scritta sul muro

0
631

Angeli del Bello al lavoro per cancellare una scritta alta 4 metri, che da sabato notte deturpava con una vernice gialla sulle mura di cinta della Certosa. Una decina gli Angeli impegnati (coadiuvati da un tecnico del colore e un esperto di restauro), aiutati anche dall’assessore all’Ambiente e al Decoro urbano Alessia Bettini e dal presidente della Fondazione Angeli del Bello Giorgio Moretti.
Sul posto anche il presidente del Quartiere 3 Alfredo Esposito, il presidente della Commissione Politiche del territorio e ambiente del Quartiere 3 Stefano Rigutini, gli agenti della Polizia municipale e i Carabinieri del Galluzzo. Gli Angeli del Bello con addosso la tradizionale pettorina arancione e sotto la t-shirt con la scritta “Innamorati di Firenze” hanno operato armati di bruschini, idropulitrice (fornita loro da Quadrifoglio), un cestello per sparare l’acqua in alto (fornito dalla Silfi spa) e tanto olio di gomito. Il prossimo 4 ottobre si terrà l’annuale Festa degli Angeli del Bello. Due i punti di ritrovo: in Sant’Ambrogio e ai giardini dei bambini in Campo di Marte alle 9. Quest’anno parteciperanno anche tutti i Quartieri con i presidenti e i consiglieri e, come ha spiegato l’assessore Bettini, “parteciperà anche la Giunta con un piccolo gesto che potrà essere la pulizia di un giardino o la cancellazione di una scritta da un muro”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.