Immobiliare, ultima tentazione:
ecco l’ex casa cantoniera Bando di gara della Provincia per la vendita di alcuni suoi immobili. Spunta anche il vecchio casello idraulico

0
1033

Farsi la casa con la crisi che attanaglia il mercato immobiliare oggi può essere più facile che negli anni passati. E non sono certo gli immobili in vendita sul mercato a mancare, semmai è la materia prima, cioè i soldi a disposizione delle famiglie. Certo è comunque che i valori delle abitazioni sono scesi considerevolmente. Ma comunque sia, per chi è in caccia di occasioni e magari cerca una soluzione del tutto particolare, l’opportunità arriva con un bando di gara pubblicato dalla Provincia per la vendita di cinque immobili, tra cui un casello idraulico, e tre ex case cantoniere, sì quelle che spiccano ai margini delle strade spesso dipinte di un caratteristico rosso mattone. Il termine per la presentazione delle offerte è per il 9 settembre però, per cui se c’è un interesse bisogna accelerare i tempi.
Allora vediamo in cosa consiste l’offerta. Il lotto n. 3 è relativo all’ex casa cCantoniera di Montagnana, unità immobiliare posta nel Comune di Montespertoli, località Montagnana, sulla via Volterrana Nord, composto di due piani fuori terra oltre piano seminterrato e soffitta; libero sui quattro lati, ha una superficie di circa mq. 565 ed è circondato da un resede esclusivo di circa mq. 470. Importo a base di gara: €. 318.600,00
Passiamo al lotto n. 4, per l’ex casa cantoniera di Caiano, Londa. Stavolta si tratta di una unità immobiliare posta lungo la Provinciale  556 Londa – Stia. L’immobile comprende l’abitazione al piano terra di circa 116 mq, un vano sottotetto, il magazzino adiacente all’abitazione di circa 31 mq e resede di pertinenza di circa mq 600. Importo a base di gara: €. 125.550,00.
Il lotto n. 5 è relativo invece all’ex casa cantoniera di Petroio, unità immobiliare abitativa, con magazzino esterno e terreno, ubicati nel Comune di Vinci, sulla via di Montalbano.  Il fabbricato abitativo si sviluppa su due piani fuori terra, oltre sottotetto, cantina seminterrata, e un piccolo resede esclusivo per una superficie lorda di circa 251 mq.

A destare curiosità è anche il lotto n. 1, corrispondente all’ex casello idraulico di Fucecchio, in località Ponte a Cappiano, costituito da unità abitativa, un piccolo locale esterno a uso deposito, un locale a uso magazzino, da un resede oltre terreno di circa 340 mq. Importo a base di gara: €. 125.550,00.

Scelte singolari forse, ma l’offerta non è da trascurare. E qualora quel rosso troppo caratteristico dovesse ancora apparire in fondo basta una bella mano di vernice. (M.Ab.)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.