Legge elettorale, appello al Governo

0
395

Una lettera al governo per chiedere un intervento diretto contro una legge elettorale toscana che appare incostituzionale per lo sbarramento posto ai partiti, che di fatto penalizzerebbe gli elettori. E’ l’iniziativa promossa dai gruppi regionali di Ncd, Udc, Fratelli d’Italia e Rifondazione, più alcuni esponenti del Gruppo Misto. Come il governo ha deciso di intervenire in Calabria, impugnando la legge regionale davanti alla Consulta, lo stesso dovrebbe fare in Toscana, secondo i consiglieri, per evitare che nel panorama nazionale si presentino situazioni di difformità. Contestati sia lo sbarramento per le coalizioni, ad oggi fissato al 10% e che in Calabria è stato ridotto fino all’8%, sia quello per i singoli partiti appartenenti a una coalizione, fissato invece al 3%, che si propone di fatto di cancellare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.