Abbandono rifiuti, multe grazie alle telecamere

0
361

L’occhio elettronico piazzato sui cassonetti. Il controllo del corretto conferimento dei rifiuti passa anche attraverso le fotocamere: sono 17 le sanzioni elevate agli utenti del Comune di Dicomano negli ultimi 3 mesi. Le fotocamere installate sul territorio dall’amministrazione, in collaborazione con Aer spa, si sono dimostrate quindi particolarmente efficaci, pur sistemate a rotazione in 10 postazioni attrezzate nelle aree di raccolta dei rifiuti, per controllare i comportamenti scorretti. Questo nuovo strumento ha permesso di  multare da un lato utenti che sbagliavano a conferire (sanzioni per circa 80 euro) ma anche il vero e proprio abbandono dei rifiuti (multe che ammontano a 160 euro). Le fotocamere funzionano sia di giorno che di notte e riescono anche a catturare le targhe delle auto. Al fine di proseguire con questa azione di controllo, visto che ancora oggi si riscontrano problemi rispetto alla qualità del conferimento di materiali, da questo mese, a seguito di accordi tra Aer e l’amministrazione comunale, si stanno ispezionando anche i singoli conferimenti, con verifiche rispetto alla corretta iscrizione agli uffici competenti, al possesso o meno delle chiavette elettroniche fino ai dati anomali di conferimenti.