Bacco Artigiano, Rufina in festa

0
928

Torna a Rufina dal 25 al 28 settembre il Bacco Artigiano, giunto alla 39a edizione, promosso dal Comune in collaborazione con il Consorzio Chianti Rufina. Quattro giorni dedicati al vino e alle tipicità del territorio. L’inaugurazione del Bacco è prevista per giovedì 25 settembre alle 17,30 in Villa Poggio Reale. Subito dopo l’inaugurazione, sempre in Villa Poggio Reale ci sarà il concerto della corale Maria Vittoria Grazzini. Subito da giovedì in piazza Umberto I sarà aperto il Wine Bar a cura del Consorzio Chianti Rufina, dove sarà possibile degustare i vini del territorio. Per gli appassionati nei 4 giorni della festa sarà aperta anche l’Enoteca del Chianti Rufina in Villa Poggio Reale, dove saranno anche presenti gli stand dei produttori del consorzio. Da non perdere, domenica 28 settembre anche “Bacco in Cantina” dalle 10,30 alle 18 alcune cantine del Consorzio Chianti Rufina saranno aperte e potranno essere visitate. A proposito di specialità gastronomiche segnaliamo anche che in piazza Umberto I sarà a disposizione uno stand gastronomico a cura della Polisportiva Remo Masi e ogni sera all’Enoteca di Villa Poggio Reale ci saranno serate di degustazione di prodotti tipici locali a cura dell’Associazione Ciclistica Valdisieve. Ogni pomeriggio e sera previsti spettacoli di intrattenimento per bambini e adulti. Da non perdere il sabato e la domenica per tutta la giornata per le vie del paese il “Mercatino di Bacco”: la mostra di scambio, antiquariato, moda e oggettistica varia e opere d’ingegno. Sabato pomeriggio dalle 15,30 il Bacco Artigiano si sposta a Firenze per l’Offerta del vino del contado alla Signoria di Firenze. Il Corteo Storico della Repubblica Fiorentina partirà alle 15,30 dal Palagio di Parte Guelfa e arriverà a piazza San Giovanni dove incontrerà il Carro Matto. Il vino sarà benedetto sul sagrato del Duomo, da qui il corteo arriverà a Palazzo Vecchio.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.