Dieci milioni alle imprese del turismo

0
456

Un plafond di dieci milioni di euro, per offrire finanziamenti a tassi particolarmente agevolati, con la garanzia del consorzio Italia Com-Fidi e di Fidi Toscana, alle imprese toscane del settore turistico e alberghiero. È questo il risultato dell’accordo siglato tra la Federazione Toscana BCC e la Confesercenti Firenze, per agevolare l’accesso al credito delle imprese della regione che devono sostenere investimenti per l’ammodernamento e l’ampliamento delle strutture ricettive. L’accordo prende il nome di “Expo 2015” e prevede, nello specifico, due tipologie di finanziamenti: un mutuo ipotecario fino a 1.500.000 euro e un mutuo chirografario per un importo massimo di 200.000 euro (ampliabile fino a 1.000.000 in presenza di controgaranzia del FCG). Ad erogare il credito sarà il Confidi, espressione di Confesercenti Toscana, in partnership con Fidi Toscana e con le 26 Banche di Credito Cooperativo, aderenti alla Federazione.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.