Piano Cascine, forma col Ministero

0
469

Avanti con la riqualificazione del parco delle Cascine e il nuovo Teatro dell’Opera. E’ stata formalmente firmata la convenzione tra Comune di Firenze e Ministero delle Infrastrutture per il “Piano Città”, che prevede la riqualificazione dell’area del nuovo Teatro dell’Opera, alle Cascine: un altro passo fondamentale per realizzare un’importante serie di interventi, tra i quali il completamento del collettore fognario in destra d’Arno, che contribuirà in modo determinante alla sicurezza idraulica della zona Belfiore, scongiurando gli allagamenti.
Le altre opere previste dall’accordo riguardano la nuova piazza-giardino, la sistemazione urbana nel tratto Porta a Prato-piazza Gaddi, la valorizzazione della zona dell’ex discoteca, la riqualificazione di piazza Vittorio Veneto e sistemazione delle sponde dell’Arno. “Dopo la firma della convenzione possiamo passare alla fase operativa – sottolinea l’assessore alle Politiche del territorio Elisabetta Meucci – I progetti definitivi sono pronti ed ora ed è prevedibile che si possano appaltare i lavori entro il 2014”.
Il costo complessivo dell’intervento sulle Cascine, a suo tempo selezionato e approvato nell’ambito del “Piano nazionale per le Città” indetto dal Ministero delle Infrastrutture, è pari a 25 milioni e 530mila euro; di questi 14 milioni e 670mila sono finanziati dallo Stato e 10 milioni e 860mila già in possesso dell’amministrazione comunale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.