Sotto Palazzo Medici passava il Mugnone

0
655

Nell’ambito del programma di interventi per la conservazione, valorizzazione e potenziamento museale di Palazzo Medici Riccardi, la Provincia di Firenze sta realizzando dei lavori di scavo che hanno prodotto alcuni rinvenimenti archeologici di notevole interesse scientifico. Sono riemerse importanti tracce della storia della città, dall’epoca pre-romana fino al periodo di Firenze capitale. Tra i vari ritrovamenti è tornato alla luce anche un tratto dell’antico corso del torrente Mugnone deviato dagli antichi Romani. I resti della villa usata per riempire il letto del torrente hanno riconsegnato ai ricercatori numerosi oggetti dell’epoca, tra cui strumenti di medicina usati probabilmente dal proprietario della casa. Tra questi appare di notevole interesse la statuina usata per studi anatomici: un pezzo unico nel suo genere.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.