Nuovo teatro, Comune compra il terreno

0
678

Il consiglio comunale ha votato la delibera per l’acquisizione formale della proprietà del terreno dove è stato realizzato il Nuovo Teatro dell’Opera, nell’ex area ferroviaria di Porta a Prato. Si tratta dell’ultimo atto di una operazione che parte da lontano, ovvero dall’accordo tra Comune, Provincia, Regione e Ferrovie dello Stato per la realizzazione del nuovo Parco della Musica, che prevedeva tra l’altro l’impegno del gruppo FS a dare al Comune la disponibilità dell’area prima del formale passaggio di proprietà, per permettere l’avvio dei lavori. Per l’acquisto sarà utilizzata una piccola parte delle risorse frutto degli accordi sull’Alta velocità, che verrà congelata e restituita all’amministrazione quando sarà approvata la variante urbanistica per la riqualificazione delle aree ex ferroviarie di Porta a Prato (condizione questa che era uno dei termini dell’accordo iniziale).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.