Una Notte bianca
con lo sguardo al cielo

0
820

Arriva la notte più lunga dell’anno. E’ programmata per il prossimo 30 aprile l’edizione numero quattro della Notte Bianca: concerti, danza, il coro del maggio Musicale Fiorentino in Palazzo Vecchio, spettacoli e performance per bambini, il funambolo in piazza Ognissanti e le fiabe volanti alla biblioteca delle Oblate, ma anche street band e installazioni spettacolari per far volare la fantasia oltre alla possibilità di visitare i musei cittadini che per l’occasione saranno aperti fino a tardi.

Il programma è organizzato per durare fino all’alba e sarà suddiviso in tre fasce orarie: dalle 19 alle 22 la scena di questo palcoscenico a cielo aperto sarà occupata principalmente da spettacoli e performance per bambini; dalle 22 alle 24 spazio alla musica, danza e installazioni; a mezzanotte il volume si ridurrà fino al mattino ma gli eventi principali della kermesse proseguiranno senza interruzioni.
Oltre al coinvolgimento delle realtà artistiche locali, Felice Limosani, curatore dell’evento, ha voluto dare a questa edizione un profilo europeo con artisti provenienti da Gran Bretagna, Francia, Germania, Belgio e Spagna. Ed ecco, tra gli altri, i De Strukt, writers inglesi che dalle ore 20 dipingeranno su tele con bombolette spray ad acqua in piazza della Repubblica accompagnati da dj set, i francesi Plasticiens Volants, che cureranno le sculture aerostatiche che si innalzeranno nel cielo di piazza Santa Croce fino all’1 di notte. Gli spagnoli Delrevés si esibiranno in una danza verticale a Porta San Niccolò in un’esibizione che terrà il pubblico con il naso all’insù fino alla mezzanotte inoltrata; i belgi Theater Tol danzeranno e pedaleranno volteggiando nell’aria in piazza Pitti e in piazza Santa Maria Novella, per un doppio spettacolo in contemporanea in due delle piazze più suggestive della città.
Largo Annigoni vedrà invece alternarsi sul palco otto band del panorama toscano e italiano: i fiorentini Ragazzi Scimmia, Riccardo Mori, i senigalliesi Chewingum, i 21Beat, i Crazy Mama, Mondo Candido, Street Clercks, The Allophones, e qui la guest star Andrea Pellizzari intratterrà il pubblico, con un programma musicale completo ed interessante per tutte le età fino a notte fonda, accompagnato dal dj set a cura di Andrea Anedda. Rimanendo nell’ambito musicale, Piazza Duomo sarà animata fino all’1 di notte da concerti live di musica pop, soul, jazz e rock per La Misericordia cambia il Mondo, a cura della Misericordia di Firenze.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.