Palazzi storici, si apre ad acquirenti cinesi

0
644

La Camera di commercio dà il via alla vendita dei propri beni fondiari per monetizzarli e contribuire con il ricavato a far decollare l’operazione Fortezza da Basso, che prevede l’acquisto di quote e la ristrutturazione dell’edificio. Si tratta della Borsa Merci di via Por Santa Maria e della Loggia del Grano, in cui valore a base d’asta è stato fissato complessivamente in 78,7 milioni. Ma i due immobili potranno essere acquisiti separatamente o insieme. Le offerte entro il 17 febbraio 2016. Come curiosità segnaliamo che il bando di gara è stato tradotto non solo in inglese ma anche in lingua cinese. La Borsa Merci, composta da varie unità immobiliari, in parte a uso commerciale, in parte a uso direzionale e in parte a uso residenziale/abitativo, ha una superficie lorda commerciale di circa 5.600 metri quadri. Il prezzo a base d’asta è 60 milioni di euro. Il Palazzo della Loggia del Grano, completamente ristrutturato nel 2000, in parte a uso commerciale, in parte a uso uffici e in parte a uso residenziale/abitativo, ha invece superficie lorda commerciale di circa 3.500 metri quadri. Il prezzo a base d’asta è 18 milioni e 700mila euro.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.